Il termine monitoraggio deriva dal latino monitor – oris, derivato di monere, con il significato di ammonire, avvisare, informare, consigliare. Il termine ha origine in ambiente industriale per indicare la vigilanza continua di una macchina in funzione mediante strumenti che ne misurano le grandezze caratteristiche (velocità, consumo, produzione, ecc.).

Property Value
dbo:abstract
  • Il termine monitoraggio deriva dal latino monitor – oris, derivato di monere, con il significato di ammonire, avvisare, informare, consigliare. Il termine ha origine in ambiente industriale per indicare la vigilanza continua di una macchina in funzione mediante strumenti che ne misurano le grandezze caratteristiche (velocità, consumo, produzione, ecc.). Il significato originario si è ampliato: dalla macchina all'intero processo, a tutta una struttura operativa, includendo in essa anche le risorse umane. Nel contempo il suo uso si è diffuso in tutte le discipline, sia tecniche che sociali, sempre con il significato generale di rilevazione di dati significativi sul contesto interessato. (it)
  • Il termine monitoraggio deriva dal latino monitor – oris, derivato di monere, con il significato di ammonire, avvisare, informare, consigliare. Il termine ha origine in ambiente industriale per indicare la vigilanza continua di una macchina in funzione mediante strumenti che ne misurano le grandezze caratteristiche (velocità, consumo, produzione, ecc.). Il significato originario si è ampliato: dalla macchina all'intero processo, a tutta una struttura operativa, includendo in essa anche le risorse umane. Nel contempo il suo uso si è diffuso in tutte le discipline, sia tecniche che sociali, sempre con il significato generale di rilevazione di dati significativi sul contesto interessato. (it)
dbo:wikiPageDisambiguates
dbo:wikiPageID
  • 2721756 (xsd:integer)
dbo:wikiPageRevisionID
  • 720547153 (xsd:integer)
rdfs:comment
  • Il termine monitoraggio deriva dal latino monitor – oris, derivato di monere, con il significato di ammonire, avvisare, informare, consigliare. Il termine ha origine in ambiente industriale per indicare la vigilanza continua di una macchina in funzione mediante strumenti che ne misurano le grandezze caratteristiche (velocità, consumo, produzione, ecc.). (it)
  • Il termine monitoraggio deriva dal latino monitor – oris, derivato di monere, con il significato di ammonire, avvisare, informare, consigliare. Il termine ha origine in ambiente industriale per indicare la vigilanza continua di una macchina in funzione mediante strumenti che ne misurano le grandezze caratteristiche (velocità, consumo, produzione, ecc.). (it)
rdfs:label
  • Monitoring (en)
  • Monitoraggio (it)
  • Monitoring (fr)
  • モニタリング (ja)
  • Monitorização (pt)
owl:sameAs
prov:wasDerivedFrom
foaf:isPrimaryTopicOf
is dbo:wikiPageRedirects of
is http://purl.org/linguistics/gold/hypernym of
is foaf:primaryTopic of