This Is Tomorrow was a seminal art exhibition in August 1956 at the Whitechapel Art Gallery on High Street in London, UK, facilitated by curator Bryan Robertson. The core of the exhibition was the ICA Independent Group.

Property Value
dbo:abstract
  • This is Tomorrow est une exposition internationale qui s'est tenue en août 1956 à la Whitechapel Art Gallery (Londres). Le commissaire en était Bryan Robertson sur une idée de Theo Crosby. La participation la plus notable de l'exposition a été celle de l'Independent Group. Cette exposition est à présent considérée comme celle qui a donné naissance au Pop art, Richard Hamilton y exposa en effet son célèbre collage Just what is it that makes today's homes so different, so appealing? et le critique Lawrence Alloway popularisa l'expression "pop art" dans la foulée. This is Tomorrow a eu par exemple un grand impact sur l'écrivain britannique de science-fiction J. G. Ballard mais aussi sur l'architecture urbaine, le design et le graphisme britanniques. Une partie de cette exposition a été recréée en 1990 pour l'Institute of Contemporary Arts. (fr)
  • This Is Tomorrow was a seminal art exhibition in August 1956 at the Whitechapel Art Gallery on High Street in London, UK, facilitated by curator Bryan Robertson. The core of the exhibition was the ICA Independent Group. (en)
  • L'8 agosto 1956 si inaugura a Londra la mostra che raccoglierà grande successo tra critici e pubblico e segnerà la consacrazione definitiva di due movimenti che avranno influenza decisiva su tutta la produzione artistica degli anni Sessanta: la Pop Art e il New Brutalism. La mostra è divisa in dodici sezioni, ognuna delle quali gestita da un gruppo di artisti, che decide autonomamente il tipo di allestimento e il poster che lo pubblicizza. Fra i dodici padiglioni spicca il lavoro del Gruppo 2 e del Gruppo 6 dove entrambi affrontano senza mezzi termini il tema del domani da due posizioni antitetiche.Il Gruppo 2 manifesta uno sfrenato ottimismo, i protagonisti sono R. Hamilton, J. McHale e J. Voelcker. Hamilton è anche il creatore di questo famoso collage che viene realizzato in occasione della mostra – con occhio benevolo o al massimo indifferente si limita a predire il futuro panorama domestico e urbano della società del benessere e, insieme, la nuova arte del Pop.Il Gruppo 6, sul versante opposto, lontano dai fragori della pubblicità e della società dei consumi è attento alle labili tracce della storie di ogni giorno – dal gruppo spicca la presenza degli architetti Alison e Peter Smithson.Passerà alla storia il manifesto di Richard Hamilton, eseguito a collage, Just what does it makes today's home so different, so appealing?. (it)
dbo:thumbnail
dbo:wikiPageExternalLink
dbo:wikiPageID
  • 4105526 (xsd:integer)
dbo:wikiPageRevisionID
  • 728304577 (xsd:integer)
dct:subject
http://purl.org/linguistics/gold/hypernym
rdf:type
rdfs:comment
  • This Is Tomorrow was a seminal art exhibition in August 1956 at the Whitechapel Art Gallery on High Street in London, UK, facilitated by curator Bryan Robertson. The core of the exhibition was the ICA Independent Group. (en)
  • This is Tomorrow est une exposition internationale qui s'est tenue en août 1956 à la Whitechapel Art Gallery (Londres). Le commissaire en était Bryan Robertson sur une idée de Theo Crosby. La participation la plus notable de l'exposition a été celle de l'Independent Group. Cette exposition est à présent considérée comme celle qui a donné naissance au Pop art, Richard Hamilton y exposa en effet son célèbre collage Just what is it that makes today's homes so different, so appealing? et le critique Lawrence Alloway popularisa l'expression "pop art" dans la foulée. (fr)
  • L'8 agosto 1956 si inaugura a Londra la mostra che raccoglierà grande successo tra critici e pubblico e segnerà la consacrazione definitiva di due movimenti che avranno influenza decisiva su tutta la produzione artistica degli anni Sessanta: la Pop Art e il New Brutalism. La mostra è divisa in dodici sezioni, ognuna delle quali gestita da un gruppo di artisti, che decide autonomamente il tipo di allestimento e il poster che lo pubblicizza. Fra i dodici padiglioni spicca il lavoro del Gruppo 2 e del Gruppo 6 dove entrambi affrontano senza mezzi termini il tema del domani da due posizioni antitetiche.Il Gruppo 2 manifesta uno sfrenato ottimismo, i protagonisti sono R. Hamilton, J. McHale e J. Voelcker. Hamilton è anche il creatore di questo famoso collage che viene realizzato in occasione de (it)
rdfs:label
  • This Is Tomorrow (en)
  • This is Tomorrow (exposition) (fr)
  • This Is Tomorrow (it)
owl:sameAs
prov:wasDerivedFrom
foaf:depiction
foaf:isPrimaryTopicOf
is dbo:wikiPageRedirects of
is foaf:primaryTopic of