"Human Genetic Diversity: Lewontin's Fallacy" is a 2003 paper by A. W. F. Edwards. He criticises an argument first made by Richard Lewontin in his 1972 article "The Apportionment of Human Diversity", which argued that division of humanity into races is taxonomically invalid. Edwards' critique is discussed in a number of academic and popular science books, with varying degrees of support.

Property Value
dbo:abstract
  • "Human Genetic Diversity: Lewontin's Fallacy" is a 2003 paper by A. W. F. Edwards. He criticises an argument first made by Richard Lewontin in his 1972 article "The Apportionment of Human Diversity", which argued that division of humanity into races is taxonomically invalid. Edwards' critique is discussed in a number of academic and popular science books, with varying degrees of support. (en)
  • "Diversità genetica umana: la fallacia di Lewontin" è un articolo scientifico del 2003 scritto da A. W. F. Edwards, che è uno statistico, genetista e biologo britannico, conosciuto soprattutto per la sua opera pionieristica con l'italiano Luigi Luca Cavalli-Sforza sui metodi quantitativi dell'analisi filogenetica, e vincitore assieme a quest'ultimo della medaglia d'oro Telesio Galilei Academy of Science nel 2011. Egli critica un argomento esposto da Richard Lewontin nel suo articolo La ripartizione della diversità umana del 1972, nel quale sostiene che la divisione dell'umanità in razze è tassonomicamente invalida. La critica di Edwards è discussa in un certo numero di libri accademici e di divulgazione scientifica, con vari gradi di supporto. (it)
dbo:wikiPageID
  • 2072213 (xsd:integer)
dbo:wikiPageRevisionID
  • 743793033 (xsd:integer)
dct:subject
http://purl.org/linguistics/gold/hypernym
rdf:type
rdfs:comment
  • "Human Genetic Diversity: Lewontin's Fallacy" is a 2003 paper by A. W. F. Edwards. He criticises an argument first made by Richard Lewontin in his 1972 article "The Apportionment of Human Diversity", which argued that division of humanity into races is taxonomically invalid. Edwards' critique is discussed in a number of academic and popular science books, with varying degrees of support. (en)
  • "Diversità genetica umana: la fallacia di Lewontin" è un articolo scientifico del 2003 scritto da A. W. F. Edwards, che è uno statistico, genetista e biologo britannico, conosciuto soprattutto per la sua opera pionieristica con l'italiano Luigi Luca Cavalli-Sforza sui metodi quantitativi dell'analisi filogenetica, e vincitore assieme a quest'ultimo della medaglia d'oro Telesio Galilei Academy of Science nel 2011. (it)
rdfs:label
  • Human Genetic Diversity: Lewontin's Fallacy (en)
  • Diversità genetica umana: la fallacia di Lewontin (it)
rdfs:seeAlso
owl:sameAs
prov:wasDerivedFrom
foaf:isPrimaryTopicOf
is dbo:wikiPageRedirects of
is foaf:primaryTopic of