The composition of a product can be represented using a directed acyclic graph, called real structure, in which every node is an aggregation of its children nodes: * The end nodes are individual components * The intermediate nodes are partial assemblies * The root node is the final product This graph type can also be applied to a production process, in which case it is known as an ideal structure graph, in which each node represents a process step:

Property Value
dbo:abstract
  • La composizione di un prodotto può essere espressa mediante un grafo orientato privo di cicli, detto struttura reale, in cui ciascun nodo è il risultato dell'aggregazione dei nodi figli: le foglie del grafo corrispondono ai componenti acquistati dai fornitori, i nodi intermedi rappresentano dei complessivi, le radici del grafo sono i prodotti finiti. Sugli archi del grafo viene espressa la quantità del componente figlio occorrente per realizzare una quantità unitaria del complessivo padre. L'utilizzo di un grafo anziché un albero consente di modellare il caso in cui uno stesso tipo di componente è utilizzato nella costruzione di più complessivi. Considerando il processo produttivo, è possibile definire un altro tipo di grafo orientato privo di cicli, detto struttura ideale, in cui ciascun nodo rappresenta una fase di tale processo: le foglie del grafo corrispondono ad un passo del processo produttivo, i nodi intermedi rappresentano una macro fase o un passo successivo, la radice del grafo l'intero processo. È possibile creare un'unica struttura che contenga sia quella ideale (fasi produttive), che quella reale (componenti e complessivi), detta struttura tecnologica: ai nodi della struttura ideale, detti nodi ideali, si legano i nodi della struttura reale, detti nodi reali, impiegati nella fase produttiva mappata dal nodo ideale. Se il nodo ideale in esame è una foglia della struttura ideale, ad esso viene legato l'intero sotto-grafo reale che esprime la composizione del nodo reale impiegato nella propria fase produttiva; altrimenti vi si lega il solo nodo reale impiegato, mentre i suoi componenti vengono legati ai nodi ideali del sotto-grafo ideale che esprime le sotto-fasi di assemblaggio. Sugli archi del grafo che connettono un nodo ideale ad un nodo reale viene espressa la quantità del nodo reale utilizzata nella fase produttiva mappata dal nodo ideale. (it)
  • The composition of a product can be represented using a directed acyclic graph, called real structure, in which every node is an aggregation of its children nodes: * The end nodes are individual components * The intermediate nodes are partial assemblies * The root node is the final product The graph arcs show the quantities of child components required to create a single instance of the parent, whether the parent is a partial assembly or the final product. The graph representation can be more useful than a tree representation in cases where the same component type is used repeatedly in building different assemblies. This graph type can also be applied to a production process, in which case it is known as an ideal structure graph, in which each node represents a process step: * The leaves of the graph correspond to a single step of the production process * The intermediate nodes represent a macro phase or a next step * The root of the graph represents the entire process. It is possible to create a single structure that contains both the ideal (production steps), and the real one (components, assemblies), called technological structure: to the nodes of the ideal structure, known as idealnodes, there are links to the nodes of the real structure, called real nodes, used in the production step mapped by the ideal node. If the considered ideal node is a leaf of the ideal structure, it is linked to the entire real subgraph that expresses the composition of the real node used in its production step; otherwise it binds only the single real node used, while his components are linked to the ideal nodes of the subgraph which describes the production steps. On the arcs of the graph that connect a real node to an ideal node is indicated the quantity of the real node used in the ideal node mapped production step. (en)
dbo:thumbnail
dbo:wikiPageExternalLink
dbo:wikiPageID
  • 32790221 (xsd:integer)
dbo:wikiPageRevisionID
  • 720586766 (xsd:integer)
dct:subject
http://purl.org/linguistics/gold/hypernym
rdf:type
rdfs:comment
  • La composizione di un prodotto può essere espressa mediante un grafo orientato privo di cicli, detto struttura reale, in cui ciascun nodo è il risultato dell'aggregazione dei nodi figli: le foglie del grafo corrispondono ai componenti acquistati dai fornitori, i nodi intermedi rappresentano dei complessivi, le radici del grafo sono i prodotti finiti. Sugli archi del grafo viene espressa la quantità del componente figlio occorrente per realizzare una quantità unitaria del complessivo padre. L'utilizzo di un grafo anziché un albero consente di modellare il caso in cui uno stesso tipo di componente è utilizzato nella costruzione di più complessivi. (it)
  • The composition of a product can be represented using a directed acyclic graph, called real structure, in which every node is an aggregation of its children nodes: * The end nodes are individual components * The intermediate nodes are partial assemblies * The root node is the final product This graph type can also be applied to a production process, in which case it is known as an ideal structure graph, in which each node represents a process step: (en)
rdfs:label
  • Distinta base di produzione configurata (it)
  • Bill of material based on characteristics (en)
owl:sameAs
prov:wasDerivedFrom
foaf:depiction
foaf:isPrimaryTopicOf
is foaf:primaryTopic of